martedì, 12 ottobre 2021

IL MILANESE IMPIGRITO

Chi ha votato Sala e chi no

Luca Beltrami Gadola

"Sentirò tutti poi deciderò io". Queste sono parole pronunciate da Sala nelle prima conferenza stampa dopo le elezioni. Bonapartismo puro. Il 30 maggio del 2011 durante il comizio in Piazza…



In primo piano

martedì, 12 ottobre 2021

ELEZIONI MILANESI: DOPO IL TRIONFO, I NODI RESTANO

Per guidare la città la gestione solitaria non serve

Giuseppe Ucciero

A Milano il voto popolare ha decretato il trionfo di Beppe Sala e del Partito Democratico, che legittimamente guardano con grande soddisfazione alla messe di consenso raccolta. Non solo il centro sinistra guida il governo cittadino ma è egemone, così almeno appare, nel rapporto con la città e con le altre forze politiche. E' bene però guardare più a fondo nelle cose, evitando, con la ùbris del trionfatore, la punizione che gli dei infliggono a chi troppo presume da sé. Il centrodestra che, dapprima sperava in una contesa alla pari e poi in una sconfitta...


martedì, 12 ottobre 2021

COSA DICONO LE URNE

Sempre più lontani i cittadini dagli eletti

Luigi Corbani

Senza avversari o competitori, con l’appoggio dei ceti economici, finanziari e immobiliari dominanti, con il quinquennale culto della personalità dei mezzi di informazione, la rielezione del sindaco uscente era data per scontata. Per questo ho trovato molto imbarazzanti le prime dichiarazioni sul “record storico”. Albertini per la sua riconferma nel 2001 prese 499.020 voti quasi 8.000 voti in più di coloro che hanno votato in questa tornata (491.118). Il voto liquido. Qui oggi, di storico e di preoccupante c’è in primo luogo l’indifferenza e la...


Ultimi articoli

12 ottobre 2021

A BOCCE FERME

Pietro Cafiero

Le elezioni sono passate come la brezza autunnale che ha portato ad un calo sensibile delle temperature. Quindi dopo il commento a “cado” della settimana scorsa, proviamo a ragionare “a freddo” su quello che è successo e sulle prospettive che si aprono da qui ai prossimi 5 anni. Due i temi principali. La nuova giunta e i problemi...


12 ottobre 2021

DOVE CI PORTANO CITTADINI DISINFORMATI E RINUNCIATARI

Fiorello Cortiana

C'è un filo che collega la non partecipazione al voto di prossimità delle amministrative a Piazza del Popolo e alle tante altre che settimanalmente costruiscono l'esercizio di una attitudine alla piazza da parte di tanta gente comune. Sfiducia e...


12 ottobre 2021

CITTA’ METROPOLITANA:CI METTIAMO UNA PIETRA SOPRA?

Valentino Ballabio

Il direttore mi chiede il commento su una delle conseguenze dell'ultima prova elettorale ovvero “sulla definitiva morte della Città Metropolitana che nessuno, ovviamente nemmeno Sala , ha mai citato in campagna elettorale? Perché non decidiamo di seppellirla in qualche modo o sostituirne le...


12 ottobre 2021

MILANO DOPO IL PLEBISCITO

Giuseppe Boatti

Alla mia età non tenerissima, non pensavo che mi sarei dovuto rassegnare a maturare una opinione sulla mitica cellula di base della democrazia istituzionale italiana, il Consiglio comunale, opposta a quella nella quale avevo fin ad ora creduto.  Il consiglio comunale appena eletto come principale nemico dei cittadini, invece che come...


12 ottobre 2021

NOTA DIPLOMATICA

Ugo Savoia

Oggi parliamo di James Hansen, nome noto ai lettori di ArcipelagoMilano: americano di nascita e cultura, è l’autore della “Nota Diplomatica”, newsletter con occhio di riguardo alla geopolitica (ma non solo) che ogni settimana prende un fatto, una notizia o una curiosità e la racconta nello stile dei dispacci diplomatici, cioè...


12 ottobre 2021

MARAN, MAO TSE TUNG E L’ASTENSIONE

Walter Marossi

Quando il distacco con il principale avversario è di 25 punti, quando il movimento politico che ha il più alto numero di parlamentari eletti non entra neppure in consiglio, quando Salvini e Meloni che si candidano alla guida del paese totalizzano insieme il 20% dei voti, quando tutte le...


12 ottobre 2021

SALVATORE VECA E MILANO

Stefano Rolando

A metà del 2017 – nel quadro di un lungo rapporto di amicizia e di frequentazione culturale e civile – chiesi a Salvatore Veca la disponibilità a un colloquio registrato sui temi del cambiamento di Milano visibili a valle dell’esperienza dell’Esposizione Universale alla quale lui aveva dato sostegno e partecipazione intellettuale....


12 ottobre 2021

ECOLOGISMO RADICALE E UMANESIMO AMBIENTALE, CHI CI SALVERÀ?

Massimo Cingolani

Circa 30 anni fa, Al Gore, allora vicepresidente degli Stati Uniti durante l’era Clinton, inizia la battaglia sui cambiamenti climatici, sottolineando l’” effetto serra”. La guerra all’” effetto serra” che fu fatta colpevolizzando chi usava...




Hanno scritto per noi

ArcipelagoMilano vive ed è indipendente grazie ai suoi liberi sostenitori. Sostienici ora per proseguire insieme nel dibattito sui grandi temi di Milano.
Dona ora

Ultimi commenti