Fai una donazione Invia a un amico

COUNTDOWN EXPO: ORTI NUOVE ICONE URBANE

SuperOrtoPiù al FuoriSalone del Design 2014 in via Tortona. Prove generali per EXPO 2015: un orto al posto di un parcheggio sul tetto del SuperstudioPiù. È un grande orto urbano pensile di 750 mq, progettato da Michelangelo Pistoletto nell’ambito delle iniziative della Fondazione Cittàdellarte, nata allo scopo di proporre un ruolo nuovo all’artista, che sappia unire ecologia, architettura, nutrimento, design, arte. L’installazione, inaugurata la settimana scorsa in occasione del Fuorisalone del Design, accoglie il tracciato del Terzo Paradiso, simbolo che da circa dieci anni Pistoletto porta nel mondo per promuovere l’incontro tra natura e attività umana.

12bramante15FBSi tratta di una riconfigurazione del segno matematico d’infinito, che inserisce tra i due cerchi opposti, assunti a significato di natura e artificio, un cerchio centrale, il Terzo Paradiso, ideale superamento del conflitto distruttivo in cui natura e artificio si trovano nell’attuale società. In un frangente della storia dell’umanità in cui la protezione dell’ambiente deve essere sempre più sollecitata, il manifesto di Pistoletto fa appello all’etica e alla responsabilità per fare sì che la scienza, la tecnologia, l’arte, la cultura e la politica concorrano in modo solidale a restituire vita alla Terra.

Il progetto del SuperOrtoPiù incarna la filosofia della responsabilità sociale e della sostenibilità ambientale, rinnovando gli equilibri del rapporto uomo natura e si fa promotore del messaggio Coltivare la città, condizione necessaria per garantire un futuro all’umanità, integrando l’agricoltura nel tessuto urbano.

Da qui all’EXPO nella suggestiva location del SuperOrtoPiù si alterneranno dibattiti e incontri, eventi, corsi di orticoltura e serate dedicate al food. Nel cronoprogramma l’imminente food festival Taste of Milan (8-11 maggio), che guardando ad EXPO punterà sui temi green della sostenibilità e coinvolgerà chef italiani e internazionali.; a seguire (23-25 maggio) il MIA Milan Immage Art Fair, fiera internazionale d’arte dedicata alla fotografia e a seguire, dal 15 al 17 novembre, Golosaria, rassegna di cultura e gusto che quest’anno metterà a tema il rapporto tra agricoltura e ristorazione, proponendo un nuovo modello di locale e con un focus sulla cucina orientata al benessere e alla riscoperta delle aree verdi intorno a Milano.

Al SuperOrtoPiù in occasione del Fuorisalone del Design è stata data dall’AIAPP, Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, anche qualche anticipazione del Congresso Mondiale del Paesaggio , che sarà ospitato da Torino nel 2016. Sull’eco dei temi di EXPO il filone centrale del Congresso sarà ‘nutrirsi di paesaggio’. Oltre la logica dei padiglioni, si parlerà di paesaggio diffuso come luogo di incontro tra natura e uomo, di salvaguardia dei contenitori che consentono la sopravvivenza di prodotti tipici protetti, come i pascoli del bitto della Valtellina e gli agrumeti del Gargano, di superamento del paesaggio industriale, di giardini che nascono dal recupero di aree industriali, di nuovi modelli e di un nuovo ecosistema urbano, di agricoltura di quartiere, di campagna e orti che contaminano la città. Proprio come SuperOrtoPiù.

 

Rita Bramante

Se desiderate commentare i testi scrivete a redazione@arcipelagomilano.org

Trackbacks

Le foto, i video, i testi presenti su ArcipelagoMilano.org possono essere stati ricavati anche da Internet e, dopo opportune verifiche al fine di accertare il regime di libera circolazione e non violare il diritto d’autore o altri diritti esclusivi di terzi, sono valutati di pubblico dominio.. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo alla redazione scrivendo all’indirizzo e-mail redazione@arcipelagomilano.org che prontamente provvederà alla rimozione dei materiali utilizzati.
Licenza CC-BY-NC-ND
Eccetto dove diversamente indicato quest'opera è rilasciata con licenza Creative Commons - BY-NC-ND